FANDOM


Roberto Da Costa
Bobby da costa2
Nome: Roberto da Costa
Alterego: Sunspot
Aliases: Bobby, 'berto, Re Nero (?)
Parenti: Emmanuel da Costa (padre, deceduto), Nina da Costa (madre).
Affiliazione: X-Men, New Mutants, X-Corporation, X-force, Hellfire Club
Base: Xavier Institute, Salem Center, Westchester County, New York; Bobby's Estate, Valle Soleada, California; Hellfire Club Mansion a New York


Status:

Allineamento: Caotico Buono
Identità: Segreta
Cittadinanza: Brasiliana, Americana.
Stato Civile: Libero
Occupazione: Avventuriero, CEO delle DaCosta International, X-men.
Educazione: Diploma allo Xavier Institute for Higher Learning


Origini:

Origine: Mutante
Universo: Earth-10888
Luogo di Nascita: Rio de Janeiro, Brasile
Data di Nascita: 9 Agosto 2005
Segno Zodiacale: Leone ascendente Toro


Caratteristiche:

Sesso: Maschile
Altezza: 173 cm
Peso: 75 kg
Occhi: Castani
Capelli: Neri
Segni Particolari: Quando usa i suoi poteri diventa completamente circondato dall'oscurità e appare completamente nero, perché assorbe tutta la luce dell'ambiente nel suo corpo.

 

"A Da Costa does not re-use old undergarments. I MUST GO COMMANDO!"


Storia Modifica

BackgroundModifica

Roberto è il figlio del milionario brasiliano Emmanuel da Costa e di Nina, sua moglie, archeologa di origini americane. Nasce a Rio de Janeiro il 9 Agosto 2005 e vive un'infanzia piuttosto spensierata crescendo nella zona più ricca della città, quella sud, vicino alle spiagge e ai luoghi turistici. Scoprirà la parte povera della città solo più avanti, quando già ragazzino inizierà ad informarsi e a guardarsi un po' più intorno. Benché i genitori siano profondamente innamorati, il loro matrimonio risulta teso a causa della pericolosità delle spedizioni archeologiche condotte da Nina e della ricerca senza fine di Emmanuel per avere più ricchezza e potere. Nonostante questo, Roberto cresce ammirando tratti della personalità di entrambi i genitori e diventa ben presto chiaro che il ragazzino ha ereditato sia lo spirito per l'avventura della madre che l'ambizione del padre. Tuttavia, fra i due, è il rapporto col padre ad essere estremamente importante per lui: i due infatti sono molto legati, fanno qualunque cosa insieme e hanno un rapporto quasi da migliori amici, più che padre/figlio.
Riceve un'ottima educazione in scuole private. Col suo carattere solare e con la sua spavalderia si conquista l'amicizia di molta gente ma anche l'astio di altri. E' estremamente dotato nel calcio, e finisce a giocare per la squadra "Thunderbolts" della scuola Vilar, una delle più rinomate. Il suo talento è tale che l'allenatore inizia a pensare di coltivarlo per la nazionale. Intorno ai quattordici anni diventa perciò una sorta di celebrità fra i ragazzini, tanto che finisce anche sulla copertina di un giornaletto per ragazze adolescenti.

Bobby poteri
La vita tranquilla di Roberto ha fine a quindici anni. I suoi poteri mutanti si manifestano infatti per la prima volta a quell'età, durante una partita di calcio del campionato fra scuole. Keller, un ragazzo della squadra avversaria, spinto da odio razziale compie un brutto fallo su Roberto, con la palese intenzione di fargli male. Quando Roberto, per tutta risposta, risponde all'aggressione gettandolo a terra, Keller inizia a picchiarlo sul serio, aiutato da un'altro membro della scua squadra, scatenando una vera e propria rissa in campo. E' a quel punto che Roberto, senza rendersene conto, manifesta per la prima volta i suoi poteri: il suo corpo e i suoi vestiti diventano completamente neri e lancia Keller lontano da sé. I giocatori e gli spettatori, nel panico, scappano. Confuso e spaventato, Roberto fortunatamente trova aiuto in suo padre e nella sua ragazza, Juliana Sandoval, che stavano assistendo alla partita. Nella confusione generale, Juliana riesce a raggiungerlo poco prima che perda i sensi. Successivamente gli starà accanto e lo sosterrà nel momento del bisogno.


Donald Pierce e morte di JulianaModifica

Emmanuel, grazie ai suoi contatti, cerca di insabbiare il più possibile gli avvenimenti accaduti durante la partita. Non è tuttavia possibile fermare del tutto le voci, considerata la quantità di gente che ha assistito agli eventi. Fra tutti, la notizia arriva a Donald Pierce, White Bishop del Club Infernale e noto fanatico anti mutante. Non riuscendo ad arrivare direttamente a Berto, Pierce rapisce la sua ragazza nel tentativo di attirarlo da solo in un luogo isolato: gli fanno credere di volere un riscatto e gli intimano di portare da solo i soldi. Lui, che è giovane, spaventato e stupido, ci casca. Una volta sul luogo i soldati di Pierce rivelano le loro vere intenzioni e cercano di uccidere i due ragazzi. Roberto utilizza questa volta consapevolmente i suoi poteri e combatte, ma non sapendo ancora controllarli esaurisce ben presto le energie, rimanendo vulnerabile e senza forze. Quando Pierce gli punta contro la pistola, non riesce a scansarsi ed è invece Juliana a lanciarsi davanti a lui per salvarlo, prendendo la pallottola al posto suo. Fortunatamente in quel momento arriva la polizia, allertata dal padre che si era preoccupato per l'improvvisa assenza del figlio e per la sparizione dei soldi 8avendo poi trovato il biglietto con la richiesta di riscatto, aveva fatto due più due). Pierce riesce a scappare, ma la faccia di Juliana che gli muore fra le braccia è un'immagine che Roberto non riuscirà mai a togliersi dalla testa, insieme al senso di colpa.


Dark ReignModifica

2021: Roberto assiste con crescente inquietudine alla formazione del clima di intollaranza verso i mutanti che si sviluppa durante il Dark Reign negli States, ringraziando il cielo di essere in Brasile.

I New Mutants e la X-forceModifica

2022: Loki approfittando dell'assenza di Thor si vendica tramite Lorelei del torto subito anni prima dai mutanti. Lorelei sbaglia persona e coinvolge una nuova generazione di mutanti sparsi per gli States che alla fine di questa disavventura si uniranno agli X-Men. Roberto è uno di questi, e si ritrova catapultato in quella situazione di cui aveva solo sentito parlare in televisione. Pieno di frustrazione e ansioso di fare cose concrete per aiutare la gente, si unisce direttamente alla X-Force di Cable.

Fine di Dark ReignModifica

2023: Bastion, insieme a Osborn, segretamente ad alcuni membri della Cabal improntano La Cura: un agente chimico che annulla il gene mutante. Quando la Frost e Namor lo scoprono, la Cabal si spezza: inizio dell'indebolimento, perché da un lato la Frost si allea con gli X-Men per fermare la Cura, Namor attacca Dark Avengers e Osborn (in quanto La Cura è stata riversata in mare per neutralizzare in un colpo gobbo gli atlantidei) e in un grande scontro di tutti contro tutti Osborn sclera e diventa Green Goblin (la cui voce e' quella di Loki, che stava piantando i semi) davanti alle telecamere: è la fine di Dark Reign.


Scuola pubblica (2024)Modifica

In un atto di riunione Charles e Scott decidono che è tempo per la scuola di diventare pubblica. Sono entrambi presidi.
Roberto inizia effettivamente a seguire le lezioni come uno studente vero e proprio. Durante questo periodo suo padre entra a far parte del Club Infernale.


Messiah Complex (2027)Modifica

Grande scompiglio al risveglio dei poteri della piccola Rachel Summers, salutata come la nuova Fenice. Puntata da X-Men, Purifiers e Marauders, la bambina ad un certo punto scompare. Scott richiama la X-Force Tracking Team per ritrovarla. Dopo una lunga caccia la sparizione di Rachel si rivela opera di Cable, l'unico a conoscenza dei piani di Bishop: è costretto a prelevarla per fuggire nel futuro, fino a fare perdere Bishop nella stratificazione di viaggi temporali. Xavier convince Scott che è la cosa giusta da fare, supportando Cable indipendentemente e partecipando sul campo alla missione, cosa che fa molto raramente.


Uncanny Avengers (2028)Modifica

Viene fondata una squadra di Avengers con metà membri mutanti. Roberto ne fa parte e sfotte amorevolmente Sam che deve fare il leader.


Second Coming (2032)Modifica

Ritorno di Cable con la sorella minore alla scuola: per i genitori sono passati cinque anni, per Nathan e Rachel nove. Rachel crece quindi dai 14 anni in poi nella scuola del Professore. Il ritorno della "nuova Fenice" desterà molto scompiglio, con i soliti attacchi massivi, ma sopravviveremo.


La Cura, Ord di Breakworld e Danger Room (2035-36)Modifica

Ord è un guerriero appartenente al Breakworld, un pianeta la cui tecnologia permette la previsione, almeno parziale, del futuro. Secondo la loro previsione un mutante, in particolare un X-Men, avrebbe causato la fine del loro regno. Ord quindi decide di dichiarare guerra alla Terra, intrufolandosi nella scuola e, a titolo dimostrativo, iniettando una personale versione della Cura a Edward Tancredi, uno degli studenti, depotenziandolo. Poco tempo dopo, depresso, Edward si suiciderà nella Danger Room. Si scopre che il suicidio è stato indotto dalla stessa Danger Room, che dopo continui upgrade e l'implemento di tecnologia Shi'ar era diventata cosciente, ma intrappolata: uccidendo Wing supera le sue barriere e prende aspetto umanoide. Intrappola prima di tutto degli studenti dentro di sé, cercando di eliminarli. Riesce a sconfiggere loro e gli X-Men presenti, ma soprattutto comincia a cercare suo padre, il suo vero obiettivo: Xavier. Proprio lui, dopo essersi riorganizzato, riesce a sconfiggere da solo la Danger Room in quanto essa aveva al suo interno tutti i dati sugli X-Men, ma non i suoi. Il suo corpo viene completamente distrutto.

Parallelamente continuano le ricerche su Ord, anche grazie all'intervento dello S.W.O.R.D., agenzia branca dello S.H.I.E.L.D. che si occupa di entità extraterrestri: il guerriero finirà imprigionato in The Peak, la prigione-base dello S.W.O.R.D. Qualche tempo dopo Ord viene però liberato proprio dalla coscienza di Danger Room, che è passata da un artefatto tecnologico all'altro. Ord si ritira con Danger nel Breakworld, con l'intenzione di preparare un'arma in grado di distruggere la Terra. Gli X-Men risolveranno la situazione, ma Kitty Pryde si sacrificherà per farlo, phasando il missile breakworldiano attraverso la Terra.


Providence e lo ScismaModifica

Onnipotente, Nathan Christopher Charles Summers Dayspring Askani'son Priscilla Gesù decide di fare il Messia: assembla l'isola di Providence per farne l'Eden di tutti i popoli. Allarmati dal lieve rischio di dittatura tutti intervengono per fermarlo (realizzando effettivamente il piano di Cable, cioè un'alleanza di tutti, pur contro lui). Il figlio lascia l'eredità di Providence al padre.


Da inserire:

  • Gita ad Asgard 
  • Storia con Amara e poi con Sam
  • Magik e il Limbo
  • Necrosha? Doug?
  • modifica genetica?
  • club infernale e Young X-men
  • un sacco di altra roba


Poteri e Abilità Modifica

Poteri Modifica

  • Manipolazione dell'energia solare: Roberto è in grado di assorbire e controllare l'energia solare dall'ambiente circostante. Le sue cellule contengono componenti e strutture necessarie per convertire l'energia solare assorbita in una forma di energia utilizzabile dal suo corpo. Questa energia viene conservata all'interno delle cellule sotto forma di ATP (adenosina trifosfato). Quando è necessario, i legami chimici che legano i gruppi fosfato allo scheletro principale della molecola vengono rotti, convertendola progressivamente ad ADP e AMP (adenosina difosfato e monofosfato) e rilasciando quindi l'energia che può venire utilizzata in diversi modi. Quando Roberto utilizza i suoi poteri assume una forma completamente nera, poiché assorbe tutta l'energia sola circostante, creando effettivamente una zona di "buio" attorno a sé. In questa forma, Roberto è incredibilmente più forte, veloce e resistente di un essere umano normale.
    • Assorbimento di energia: All'inizio Roberto era in grado di assorbire soltanto l'energia solare. Col tempo e con l'allenamento si è reso conto che era effettivamente in grado di assorbire altri tipi di energia (come la luce artificiale), e ha perfezionato questa abilità. Non solo, ma ha anche imparato ad assorbire l'energia solare anche in condizioni sfavorevoli (per esempio di notte: la luce non arriva diretta, ma una quantità anche minima di radiazioni arrivano lo stesso sulla Terra).
    • Super forza/resistenza/velocità/riflessi: questi attributi sono incredibilmente più sviluppati di quelli di un essere umano normale quando Roberto è nella sua forma solare. Tuttavia, poiché il suo corpo non smette mai completamente di assorbire energia, risulta mediamente più forte/agile/veloce/resiste di un essere umano anche quando non utilizza attivamente i suoi poteri.
  • Autosufficienza: col tempo il suo controllo sul suo potere si è affinato a tal punto che, quando si trova i forma solare, non ha bisogno di mangiare, bere o espletare altre funzioni fisiologiche, poiché l'energia necessaria per far funzionare il suo corpo la ricava direttamente dal sole. Ovviamente, che ci riesca non significa che faccia bene al suo corpo: più tempo passa senza mangiare, bere e così via più energia gli richiede e più il corpo ne soffre. Soprattutto, deve comunque dormire.
  • Scariche di energia: con l'allenamento Roberto ha imparato a convogliare e rilanciare l'energia assorbita in scariche da dirigere contro l'avversario.
  • Controllo sulle radiazioni: può assorbire anche certi tipi di radiazioni.
  • Rigenerazione: ha un processo di guarigione accelerato, ma non ai livelli dei fattori rigeneranti.


Abilità Modifica

  • Combattimento a mano armata e non: è stato addestrato dagli X-men e da Cable nel combattimento, sia corpo a corpo che a mano armata, anche se preferisce il primo. Ha poi affinato e integrato le sue abilità nel periodo passato negli Uncanny Avengers.
  • Pilota: sa pilotare il Blackbird degli X-men e altri aerovelivoli.
  • Atleta: gli piace molto fare sport. In particolare, è un calciatore estremamente dotato.
  • Ballerino: è un'abile ballerino di balli sudamericani. Samba in particolare, ma se la cava anche con salsa, bachata e merengue.
  • Affarista: dopo la morte del padre e dopo essere diventato CEO delle Da Costa International, ha dovuto imparare a destreggiarsi anche in questo campo.
  • Trilingue: parla fluentemente inglese, portoghese e spagnolo.
  • Multimilionario: sì, è un'abilità. Lo dice la wiki 616.


DebolezzeModifica

  • All'inizio, Roberto era in grado di assorbire soltanto l'energia solare e soltanto durante il giorno. I suoi poteri erano di conseguenza estremamente indeboliti (o addirittura assenti) di notte o in luoghi chiusi ed illuminati artificialmente. Col tempo ha imparato ad affinare il controllo sui suoi poteri. Tuttavia, anche al massimo del controllo, diventa vulnerabile in situazioni in cui non vi è energia assorbibile (es: una stanza chiusa completamente buia). Non solo, ma la quantità di energia assorbita (e quindi anche il livello di forza/vulnerabilità) dipende dalle condizioni atmosferiche e ambientali: la forza che può raggiungere in una giornata senza nuvole col sole a picco è ovviamente più grande di quella che può raggiungere in un giorno di pioggia.

Altro Modifica

Altri Universi Modifica


Prestafaccia Modifica

Phellipe Haagensen. °D°


Trivia Modifica

  • Brazilian-mastiff
    Sulla scala Kinsey è un 2.
  • Team Botte.
  • Se fosse un animale sarebbe un mastino brasiliano.
  • Se fosse ad Hogwarts sarebbe a Tassorosso.
  • A Westeros sarebbe
  • In Avatar sarebbe un firebender.
  • Secondo la classificazione Asgardiana è
  • Secondo la classificazione Suprema è un Imbecille.



Sam GuthrieModifica

Bobby e sam

L'imbarazzo.











Sì, ti faccio una sezione apposita  *no homo playing in the background*


Powergrid Modifica