FANDOM


Modi Thorson
Modi Thorson 5

Modi Thorson

Nome: Modi Thorson
Alterego: Dio della Collera
Aliases: Modi il Furioso, l’Arrabbiato, Cuore d’Oro, l’Orso, il Guardiano della Porta, il Liberatore, Luce d’Autunno, Colui che Vieta, Gemello Limpido, Modi del Vento, Modi della Pioggia, Degno di Mjolnir, Caro al Serpente, Thorson, Tengri.
Bjorn Regensen.
Parenti: Gaea (nonna), Frigga (nonna), Odin Borson (nonno), Sif Heimdallsister (madre), Thor Odinson (padre), Loki Laufeyson (zio e “padre di cielo”) Balder Odinson (zio), Heimdall (zio), Tyr Odinson (zio), Trud Torunn Thordottier (sorella), Magni Thorson (fratellastro), Ullr Thorkison (gemello), Woden Thorson (fratello), Forseti (cugino), Margaret Stark (Prima Donna della Sua Vita), Gunnhild Volstaggdottier (futura moglie e seconda Donna della Sua Vita), Sleipnir Lokison, Fenrir Lokison (cugino), Jörmungandr Lokison (cugino), Hela Lokidottier (cugina), Nathan (nipote ignoto), Delling Magnison (nipote), Billing Magnidottier (nipote), Hnos Forsetidottier (nipote), Haakon Ullrson (nipote), Reidi Modidottier (figlia), Gaman Modison (figlio), Barn Modison (figlio), Rida Modidottier (figlia), Ohegindi Modison (figlio), Svefn Modison (figlio), Speki Modidottier(figlia), Atli Wodendottier (nipote), Ellisiv Wodendottier (nipote), Frigg Wodendottier (nipote).
Affiliazione: Dèi di Asgard
Base: Asgard


Status:

Allineamento: Neutrale Puro
Identità: Pubblica
Cittadinanza: Asgardiano
Stato Civile: E sticazzi
Occupazione: Dio della collera divina, Guardiano dei divieti, delle proibizioni e del Valhalla, sciamano guerriero, principe di Asgard, avventuriero.
Educazione: Precettori ad Asgard, Thor e Sif come maestri d'arme, Loki come maestro sciamano.


Origini:

Origine: Divinità Aesir, mezzo Vanir
Universo: Earth-10888
Luogo di Nascita: Asgard
Data di Nascita: 9 settembre 2025
Segno Zodiacale: Vergine ascendente Toro


Caratteristiche:

Sesso: Maschio
Altezza: 183 cm (6’ 0’’)
Peso: 199 kg (438 lb)
Occhi: Azzurri (entrambi, alla nascita); Eterocromi poi (rosso il sinistro, azzurro il destro).
Capelli: Biondi
Segni Particolari: Nel passaggio dall’adolescenza alla giovinezza, durante il rito di iniziazione che non va esattamente per il verso giusto, tornerà con un occhio rosso che resterà come marchio indelebile (e che gli conferirà potere, probabilmente, dato il costo dell’impresa)

 

Ecco, bravo. Fuori dalle balle.

Storia Modifica

NascitaModifica

Modi Thorson è il terzogenito di Thor Odinson e Sif . Intraprende la via di sciamano, sotto la guida di di Loki , e la fine del suo percorso lo vedrà divenire Otilath, il Guardiano dell'Ultima Soglia dei Nove Regni.
Progenie di Thor e Sif Heimdallsister, viene concepito insieme a Ullr Thorkison, figlio della dea e di Loki: figli di padri diversi, i due condividono il grembo nascendo come gemelli. Viene educato alla guerra e, dal momento che manifesta attitudine alla magia (retaggio di Odino, per lo più, ma evidentemente qualcosa si trasmette anche nel grembo materno, grazie alla presenza di Ullr) anche a quelle sciamaniche.

AttitudiniModifica

Sa fare praticamente qualunque cosa, ma non eccelle sopra gli altri in nessuna di esse. In sostanza, è uno che se la cava, gli piace mettere le mani in pasta e possiede un’intelligenza molto pratica, artigianale, che gli tornerà utile sul campo di battaglia come in quello sciamanico. Ben lungi dal poter intraprendere il cammino più spirituale del gemello, la sua magia sarà sempre legata al mondo artigianale e del lavoro manuale. Ha, fin da bambino, la faccia arrabbiata. Da qui il suo soprannome, l’Arrabbiato. Se inizialmente sembra una caratteristica di scarsa importanza, una semplice attitudine alla serietà ( legata anche al fatto che quando ride sembra di gran lunga più effeminato di quanto non sia e questa cosa lo manda fuori dai gangheri), si capisce presto che c’è sotto una sfumatura più ampia. Come il fratello Magni Thorson incarna un aspetto importante del padre Thor, la forza, così Modi ne incarna la rabbia. Dovrà imparare a curarla e a governarla nel suo percorso di guerriero e sarà l’espressione della collera del giusto, della rabbia degli oppressi, della rivoluzione. Il percorso da Berserk che porta avanti in parallelo e in ausilio alla strada sciamanica, lo aiuteranno nello scopo, coinvogliando la sua furia nella figura dell'Orso. Gli sarà utile e piacevole lavorare su questa strada con la sorella Trud Torunn Thordottier .
Sul campo di battaglia come nelle piccole cose la sua attitudine si dimostra nella continua ricerca di qualcosa di buono per sé e per gli altri, percorso che in particolare porta avanti con suo fratello Ullr.

Immorus EventModifica

3416Modifica

Modi e i due fratelli maschi sono ragazzini quando tentano un viaggio nel tempo con Glodende Oye, supportata dalla magia di Ullr. Al ritorno, Loki farà loro un mazzo tanto.

2031Modifica

Torneranno indietro fino all'anno 2031, a New York, dove conosceranno i ragazzi con cui un tempo da bambini rotolavano all'Avengers Mansion. Verranno nascosti nella Stark Tower per una manciata di giorni, in modo che Thor e gli altri Avengers non si accorgano di loro e limitando il rischio di incontrare le loro lattanti controparti di quell'epoca, prevenendo così un disastro di proporzioni epiche. L'ho già detto che al loro ritorno (nel 3416) Loki farà loro un culo ad anguria? Durante questo lasso di tempo i tre conosceranno meglio così Edwin Stark , Margaret Stark (per la quale Modi comincerà a piantare i semi di una cotta notevole), Anastasia Romanoff-Barton , Richard Parker , May Parker , Luna Maximoff e Rebecca Banner. Conatti che torneranno loro molto comodi quando si troveranno nel bel mezzo dell'Immortus Event.

5018Modifica

Durante il percorso iniziatico che per i giovani sciamani segna il passaggio dall'adolescenza alla giovinezza, qualcosa va storto. Avendo guardato troppo nel mondo delle ombre, le ombre ostacolano il suo cammino e chiedono in pegno la sua vita. Grazie al provvidenziale intervento del maestro Loki Laufyson, che gli salva la vita prendendolo più o meno letteralmente per i capelli, sarà costretto a completare la propria iniziazione incarnandosi su Midgard in un corpo mortale e vivere la vita di Bjorn Regensen - un piccolo, rognosissimo evil ma non troppo - fino al compimento del proprio percorso.

2043Modifica

La parentesi su Midgard lo vedrà trovarsi al fianco dei fratelli Ullr e Magni, impegnati a loro volta in un percorso di maturazione. Insieme dovranno affrontare il nemico Immortus al fianco della nuova generazione di eroi di Midgard, figli dei primi Avengers (rispetto all'epoca in cui i giovani asgardiani stanno raggiungendo l'età adulta, la vita mortale che saranno chiamati ad affrontare sarà nel passato, ovvero una manciata di decenni dal loro effettivo concepimento). Il percorso sciamanico di Modi e la sua iniziazione si risolveranno nel modo migliore, nonostante le premesse. Tuttavia durante la caduta perderà un occhio, che gli verrà restituito di colore rosso: un pegno del rischio corso e uno strumento per guardare oltre le soglie dei mondi più tenebrosi.

Modi della ColleraModifica

Durante l'Immortus Event, si prenderà una sbandata potente per la giovane Margaret Stark, figlia di Iron Man, che diventerà un vero e proprio innamoramento epico e sfocerà in una storia d'amore difficile. Dopo di lei non amerà più alcuna donna per molti secoli a venire, come si addice a un tenebroso eroe romantico, durante i quali viaggerà nelle dimensioni e i mondi a bordo di Glodende Oye, come un pirata dei cieli.

Modi del VentoModifica

Ad aprire nuovamente il suo cuore sarà Gunnhild Volstaggdottier , che sposerà e con la quale costruirà una famiglia.
Il percorso sciamanico lo vedrà crescere da Modi della Collera a Modi del Vento, a controllare pienamente la propria stagione spirituale, l'Autunno. Come guardiano dell'Ultima Soglia, prenderà posto nelle sale di Asgard dietro al Trono reale, rimanendo al fianco delle persone che ama attraverso la Soglia stessa. Come Thor, sente molto il legame familiare con la sua terra ed è strettamente legato ai genitori, ai fratelli e ai nonni e agli zii. In particolare a Ullr, con cui ha condiviso il grembo. Ha un buon rapporto con Loki, che è per lui come un secondo padre. A Midgard si trova bene sia per predisposizione dal lato paterno, sia perché, essendo piuttosto basso d’altezza, per un asgardiano, a Midgard risulta invece più alto della media.

Fear ItselfModifica

Quando suo padre Thor e suo fratello Ullr moriranno in combattimento, costretti a cercare la morte l'uno contro l'altro, saranno Modi e Loki - il famigerato ma efficace Team Topini - a dover sfidare gli strati di un limbo sconosciuto per riportare indietro i rispettivi fratelli dalla morte.

RagnarokModifica

È l’unico erede di Thor, insieme al fratello Magni Thorson, in grado di sollevare il martello Mjolnir. E inseme a lui, sarà uno dei pochi a sopravvivere al Ragnarok, per ricostruire la civiltà degli dèi di Asgard.

Modi Thorson 3

Modi che impugna Mjolnir e sembra una checca.










Poteri e abilità Modifica

PoteriModifica

Come tutte gli asgardiani, Modi possiede longevità, metabolismo, forza, velocità e resistenza superumana. I suoi tessuti sono circa tre volte più densi di quelli di un essere umano.

  • Magia: Educato alle arti sciamaniche, Modi è in grado di eseguire numerosi incantesimi, attingendo anche al potere delle rune. Ma gli saranno sfuggenti. Per usarle al meglio, deve abbinarle a dei supporti materiali, attingendo quindi alla magia elementare. Questa costrizione lo fa sbuffare, ma che ci si può fare?
  • Autunno: È legato alla fine delle cose, al ritorno e agli addii sui quali può incidere. E alla manipolazione delle emozioni nostalgiche. Il suo potere trova più consistenza nell’applicazione della magia antica delle porte e delle soglie, dei mondi come delle dimensioni, che ha potuto portare a un buon livello grazie al padre di cielo Loki e allo zio Haimdall.
  • Mente: Con la telecinesi è bravino e anche con il teletrasporto, ma deve concentrarsi molto. Con le illusioni è un cesso: nelle sue creazioni c’è sempre qualcosa di così sbagliato nel modo sbagliato che non può passare per vera. Questo ovviamente lo manda su tutte le furie. L’ipnosi è un macello, non è mai stato capace. Ma dopo tanti tentativi sbagliati riesce a indurre negli altri uno stato mentale più lucido anche nei momenti di agitazione. In pratica come tecnica offensiva non vale una piva, ma sarebbe un ottimo maestro di meditazione.
  • Othila: Guardiano delle sale di Odino e del Vahlalla.


AbilitàModifica

Modi è stato addestrato al combattimento corpo a corpo dai migliori guerrieri di Asgard, tra cui Thor e Sif. È in grado di utilizzare efficacemente diverse armi.

  • Maestro di Spada a doppia lama;
  • Maestro d’Ascia bipenne;
  • Tecniche a corpo libero e a mano nuda;
  • Berserker: Orso.


DebolezzeModifica

  • Se la cava in tutte le situazioni, ma non è davvero eccezionalmente bravo in niente.
  • Ha poca pazienza, in generale, e questo lo mette in svantaggio nei cammini che ha intrapreso, in cui notoriamente ne serve un bel po’

Attrezzatura Modifica

ArmiModifica

Oggettimodi
  • Dono d'Oro: Uno scudo d’oro impastato di incantesimi regalatogli dallo zio e padre di cielo Loki.

  • Bjorn: Ascia d’oro magico, dono di Thor. Come l’arco di Ullr, manufatto dei nani. Modi ci ha gettato qualche incantesimo, lavorandoci manualmente, creando un’oggetto che vibra tra le dimensioni.




EquipaggiamentoModifica

Glodende Oye Ovvero Occhio Brillante (Acuto Occhio, la traduzione letterale) una barcaccia abbandonata che Modi ragazzino trova nulla costa, quando scende con gli amici tra i fiordi ad accogliere i vichinghi e i pescatori di ritorno dal mare. La barcaccia è mezzo sfondata, però galleggia. Si tratta di un’imbarcazione di marinai, oppure di una scialuppa di qualche nave più grossa. Modi la ripara, la vernicia e la copre di incantesimi.

Glodende Oye

Glodende Oye

  • Occhi: ha due occhi dipinti sulla prua. Si tratta di una magia antica, la barca vede. Segue la rotta, vede gli scogli o gli iceberg, sa dove andare, non naufraga.
  • Lanterna: sulla prua ha una lanterna incantata con la runa Sol e di Raido. La sua luce fende la nebbia, sempre, e gli incanti che celano il mare.
  • Rune della Birra: su tutto il perimetro della barca, sotto la vernice, Modi ha inciso le potenti Rune della Birra, a protezione di Glodende Oye e dei suoi passeggeri.
  • La Scatola delle Ondine: una scatola di legno incantata attraverso la sua stessa realizzazione, quadrata, incisa e dipinta. Al suo interno fluttua una palla di legno cava, nel perfetto centro, che ondeggia al ritmo delle onde. La scatola è in grado di percepire la voce delle Ondine, che parlano attraverso le onde, e di rispondere loro, in modo da assicurarsi la protezione dello stesso mare o di capire quello che succede e comunicare con i passeggeri in caso di pericolo.
  • Kavering: l’”anello delle folate di vento”. Un anello modellato nel rame da Modi e legato alla barca, con cui può comandare le folate di vento e indirizzarle per Glodende Oye. Può creare un tappeto di vento tra il mare e la chiglia, tanto da far volare la barca.

La Pipa: Intagliata da Modi a forma di Orso. E’ fatta per fumarci erbe per viaggi sciamanici, tabacco di Midgard e altre gradevolezze. Gli piace fumare cose profumate, anche la menta. Il fumo che esce da questa pipa può assumere le forme che Modi intende fargli assumere.

Scassapalle

Modi e Scassapalle

Scassapalle: è l'orso da combattimento di Modi. Vive sulla montagna più alta di Asgard, nella foresta, perchè Modi non se la sente di tenerlo vicino a casa, poveretto. Poi non sta comodo, dorme male, mangia le scarpe e non sa dove fare pipì. Molto meglio che viva nella foresta dove possa mangiare i salmoni e stare coi suoi compagni orsi. Quando serve però, giunge dove deve per combattere e per portare il proprio cavaliere. Possiede un'armatura, come si comviene a un guerriero. Modi e Scassapalle si vogliono molto bene, dal giorno in cui si sono scontrati in duello. Modi era in forma di orso e lo ha sconfitto, guadagnandosi la sua lealtà. Tuttavia, spesso brontolano. Pensano l'uno dell'altro che siano due scassapalle, ma tanto è Modi quello che lo mette in scheda e non il contrario.

Bjorn Regensen Modifica

Quando l'iniziazione di Modi lo porta sull'orlo della morte, l'unico modo che Loki trova per tentare di salvare l'allievo e percorso sciamanico che sta portando avanti è quello di immobilizzare la sua vita divina nel fusto dell'albero del Mondo, che attraversa i poli di Midgard. Mentre il corpo di Modi Thorson si trova al Polo Nord di Midgard insieme a Ullr, vegliati da Loki che ne trattiene gli spiriti, i due giovani rinascono nel passato, ovvero nel 2025, anno in cui sono nati nella loro forma divina: mentre quindi in quello steso anno ad Asgard vivono i due dèi neonati, a Midgard crescono quelle stesse entità in corpi mortali, all'insaputa di tutti se non di Loki. Nell'epoca presente durante l'iniziazione, il rito durante il quale Modi e suo fratello saranno appesi all'Yggdrasil in stato di immobilità vitale, non durerà che una manciata di secondi e il rituale non prenderà che pochi minuti di tempo. In quella parentesi di sospensione, però, passeranno diciotto anni che i ragazzi vivranno a Midgard, dal 2025 al 2043, anno in cui parteciperanno all'Immortus Event (2043) e completeranno con quella battaglia il loro percorso. Così ha inizio la vita di Bjorn Regensen.

Modi1

Modi nella migliore interpretazione di Bjorn Regensen.Ovvero se stesso.

Nome: Bjorn Regensen
Alias: wp
Parenti: wp
Data di nascita: 9 Settembre 2025
Cittadinanza: wp
Luogo di nascita: wp
Occhi: Azzurri
Capelli: Biondi
Altezza: 183 cm (6’ 0’’)
Peso: 80 kg
Occupazione: wp
Bio: Dopo un'infanzia travagliata da protagonista dickensiano a metà tra l'Europa del Nord e l'America e che devo ancora decidere, Bjorn si ritrova cinico, disincantato, rognoso e scassapalle. Per un periodo della propria adolescenza ha pensato di mettersi a contemplare l'orizzonte frastagliato e scrivere poesie ammirando i fiordi nel Nord Europa o i fast food negli Stati Uniti, pensando a se stesso come a un profeta della lirica, a metà tra Worthsworth e Bukowski. Ma è stato un periodo breve, tra i dodici e i quattordici anni, poi è rinsavito dicendosi: "ma che, sei scemo?" Appassionato fin da bambino di fiabe animate, di scenari vividi si è appassionato alla tecnologia dell'animazione e alle tecniche e alle tecnologie che ruotano attorno all'arte visiva cinematografica e fotografica. Si interessa di scienza olografica e al campo dell'ottica. Dal momento che la teoria non gli basta, cerca sempre di mettere le cose in pratica, in modi più o meno leciti. Finsisce nei guai per certi versi, ma l'esperienza gli procura una borsa di studio o due in campo scolastico. Una di queste lo porta verso le Stark Industries. Dapprima verso il giovane rampante Edwin Stark, figlio del famosissimo Tony. Modi stringe un'amicizia leggera e frizzante col giovane ed è lì che matura l'idea che mettendo le mani sulla tecnologia Stark e portando avanti dei progetti che ha in cantiere potrebbe farsi strada nel mondo abbastanza da piegarlo ai suoi desideri. L'idea non gli dispiace nemmeno un po'. Gradie a Edwin, finisce a lavorare per la sorella di lui, Margaret Stark e sotto la sua guida, può adoperarsi per offrire tanto alle Stark Industries, ma sottobanco può prendere quello che gli serve per portare avanti i suoi progetti. Tre cose intervengono a bloccare la sua ascesa verso il potere dittatoriale. La prima sono i suoi fratelli, nei panni più o meno mortali di Jack Frost e Klaus Jordan: il contatto con loro e l'affetto senza confini che ha provato nei loro confronti ad Asgard gli portano via via alla mente più ricordi di una vita dimenticata e sanano poco a poco le fratture e le malattie dello spirito contratte durante l'iniziazione mancata di Modi, e lo aiutano a recuperare se stesso. La seconda è Mag Stark, donna per cui si innamora perdutamente e che capovolge le sue priorità, con il suo seguito di amici e amichetti. La terza è Immortus: che porca vacca, proprio in quel momento doveva venire a rompere i coglioni? Combatterà quindi contro il bastardo non per affermarsi su Midgard, ma per proteggerla e questo, allo scoccare del tempo previsto da Loki (diciotto anni midgariani per diciotto più lunghi anni asgardiani) porterà a termine la sua iniziazione facendolo risvegliare al Polo Nord circa due millenni dopo, con la propria identità divina intatta. In seguito, grazie al suo potere di varcare le Soglie, Modi potrà tornare a visitare il passato di Midgard, forse, e a utilizzare l'identità di Bjorn Regensen. Spero.

Altro Modifica

Animale SpiritoModifica

Modi Orso 1

Anche se qualcuno insiste a dire che diventi un koala.

Risponde alla domanda “Se Modi fosse un animale, che bestia sarebbe?” ma non solo. Data la natura del personaggio, a metà tra il mondo umano e animico, magico e divino, l’animale rappresenta la forma più istintuale del personaggio. Per Modi è molto importante sia per il suo cammino sciamanico che per quello di Berserk, dal momento che in quello stato di guerra deve essere necessariamente in grado di prendere le sembianze della creatura ferina che più gli si avvicina o di prenderne comunque elementi. E per Modi è l’orso bianco.


ReferenceModifica

 


Altri universiModifica

  • Earth-88108: E' una ragazza, Modir Dreyrogdottier, il cui nome in lingua vanir significa "Madre". Infatti è l'erede del regno dei Vanir, figlia di re Dreyrog e della regina Sybil. Sarà la dea della pioggia e dell'autunno (come la sua controparte maschile nel 10888, ma senza il lato "della Collera", tipica del suo essere figlio di Thor). Da adulta, sposerà Ullr Thorkison, figlio di re Thor e della regina Loki di Jotunheim. Avranno un figlio, Haakon e Woden Ullrson. Negli altri universi (12108 e 10812) non esiste.

Trivia Modifica

  • Tiene sempre la faccia seria, perché quando ride sembra frocissimo e ne è tristemente consapevole;
  • Sulla scala Kinsey è uno 0. O reprime molto bene. Forse reprime bene?
  • Team Magic;
  • Nella Classificazione Asgardiana e un Topini. Bianco.
  • Nella Classificazione Suprema, è un Idiota.
  • A Hogwarts sarebbe un Tassorosso. Credevo Grifondoro, ma sbagliavo. Dio ci aiuti.
  • A Westeros, sarebbe un cazzo di Grayjoy.
  • Il suo corrispettivo animale è un orso bianco ferocissimo. Ma qualcuno insiste a dire che è un koala.
  • Chiama Sif "mamola", Thor "papolo", Loki "Izzio". Ma solo in privato.

Power Grid Modifica

Insanity Ratings
Intelligenza
  2
Forza
  6
Velocità
  4-7 (teleporter)
Resistenza
  5
Proiez. energ.
  6
Abilità combattive
  6